None

Risotto al pomodoro

marisa_maffeo

Marisa Maffeo

4 persone

Un risotto in cui il pomodoro De Rica incontra la dolcezza della stracciatella e il profumo del basilico fritto. Con videoricetta della bravissima Marisa Maffeo.

Media
60'
Primo

Ingredienti

  • 570 g Passata 570 g
  • q.b. Basilico
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • 1 Gambo di sedano
  • q.b. Olio EVO
  • q.b. Origano fresco
  • q.b. Pepe
  • 12 Pomodori datterini
  • 400g Riso
  • q.b. Sale
  • 1 Spicchio d'aglio
  • 100 g Stracciatella di burrata
  • q.b. Vino bianco fermo
  • 50 g Zucchero di canna

Prodotto utilizzato

Passata

570 g

Preparazione

  1. Tagliate a metà i datterini e disponeteli su una teglia ricoperta da carta forno. Aggiungete il sale, lo zucchero di canna e un filo d’olio evo. Infornate a 170° a forno ventilato per 40/50 minuti.
  2. In una pentola mettete acqua, carota, sedano, cipolla e un pizzico di sale. Portate ad ebollizione e fate cuocere il brodo vegetale.
  3. Fate soffriggere uno spicchio d’aglio in camicia con il basilico, versare la passata di pomodoro De Rica e aggiustate di sale. 
  4. Scaldate l’olio in una padella e friggetevi le foglie di basilico. Una volta pronte, adagiatele con cura su un panno di carta assorbente. 
  5. Tostate il riso a secco. Sfumate con vino bianco, lasciando evaporare l’alcool. Aggiungete quindi il brodo vegetale e la salsa prima ottenuta fino alla completa cottura del riso.
  6. Spegnete infine i fornelli e mantecate il riso con olio evo (o in alternativa burro freddo). 
  7. Impiattate il risotto aggiungendo la stracciatella, i datterini confit, pepe, un filo d’olio evo e infine il basilico fritto.