Umbria a Tavola

Dal Tartufo pregiato al Cioccolato, la cucina umbra rallegra il palato!

L’Umbria è una terra austera e generosa, costellata di borghi medievali immersi nel verde, tra la spiritualità dei monti monti e colline rigogliose. La cucina tradizionale è legata ai prodotti della terra - legumi, cereali e olio di oliva - semplici ma eccellenti come le Lenticchie di Castelluccio di Norcia, nel Parco dei Monti Sibillini, e l’Olio dei colli del lago Trasimeno.

Questi ingredienti danno vita a Zuppe gustose, immancabili sulla tavola umbra insieme ai primi piatti di pasta fresca, con e senza uova, tirata con il mattarello o lavorata con le mani.
Imperdibili gli Strangozzi al tartufo nero, le Pappardelle al cinghiale e le Ciriole alla Ternana con aglio, olio, peperoncino e pomodoro.

Principe dei condimenti, è sua maestà il Tartufo che abbonda nei boschi dell’Umbria.
Scorzone estivo, Bianchetto e il pregiato Tartufo Nero di Norcia e Spoleto, usati per impreziosire primi piatti, insaporire secondi di carne, preparare formaggi, frittate e i celeberrimi Crostini alla Norcina con acciughe e fegatini di pollo.

Altro protagonista indiscusso della tavola è il maiale, con cui i Norcini umbri preparano saporiti salumi, Prosciutto, Capocollo, Guanciale e Porchetta, Street Food per eccellenza della regione.
Il tagliere dei salumi si arricchisce di Pecorini freschi e stagionati, serviti insieme alla Torta al Testo, tipica focaccia cotta sul “testo” o teglia di ghisa.

Fra i secondi piatti tipici, Maialino in porchetta, Oca arrosto e piatti di pesce di lago e di fiume, Anguille con Tartufo Nero, Carpe, Trote e Filetto di pesce persico del Trasimeno.
Molto diffusa anche la cacciagione. Piccione arrosto, Colombaccio selvatico allo spiedo, Palombe e Fagiani, in salmì, alla ghiotta o in umido e un favoloso Spezzatino di Cinghiale.

I vini umbri sono perfetti per accompagnare questi piatti robusti. Montefalco rosso, Sagrantino di Montefalco e Montefalco Sagrantino Passito, Vino dei Colli Altotiberini, Armerini, Perugini, del Trasimeno… l’Assisi, l’Orvieto, il Torgiano, bianco, rosso riserva e rosato.

Per chiuder in dolcezza, Maritozzi e Mostaccioli, che durante la vendemmia vengono impastati con il mosto, Strufoli e Frappe di Carnevale, Pizza dolce di Pasqua di Terni, Fave o Stinchetti dei morti a base di mandorle e, naturalmente, il cioccolato artigianale, celebrato ogni anno al Festival Internazionale del Cioccolato di Perugia.

Vi abbiamo inebriato?

Al prossimo viaggio!


#ViagginelGusto #DeRica #viaggioinitalia #RicetteDeRica