None None

Tuccu zeneize

4 persone

U tuccu zeneize, in italiano il tocco genovese, è un sugo tradizionale della cucina genovese preparato con il “tocco” di carne e sugo di pomodoro. La carne cuoce molto a lungo fino a diventare morbidissima e dona gusto alla salsa di pomodoro con la quale verranno conditi i ravioli. Il pezzo di carne poi verrà servito come secondo piatto in modo da avere primo e secondo insieme.

Facile
15'
Secondo

Ingredienti

  • 500 gr Passata 700 g
  • 2 foglie Alloro
  • 150 ml Brodo
  • 500 gr Carne da sugo (sottopaletta)
  • 1/2 Carota
  • 1/2 Cipolla
  • 30 gr Funghi secchi
  • q.b. Olio extravergine di oliva
  • 30 gr Pinoli
  • 1 rametto Rosmarino
  • q.b. Sale
  • 1/2 Sedano
  • 100 ml Vino rosso

Prodotto utilizzato

Passata

700 g

Preparazione

  1. Mettete i funghi secchi in acqua tiepida e lasciateli in ammollo per 10 minuti.
  2. Tritate finemente la carota, il sedano e la cipolla.
  3. Mettete in una casseruola (meglio se di terracotta) tre cucchiai d'olio extravergine d'oliva e scaldate.
  4. Mettete a cuocere il soffritto per qualche minuto.
  5. Aggiungete il pezzo di carne e rosolatelo da tutti i lati.
  6. Sfumate con il vino rosso e lasciate evaporare.
  7. Aggiungete la salsa di pomodoro, il brodo, l’alloro, il rosmarino legato con uno spago, i funghi secchi ben strizzati e i pinoli.
  8. Abbassate il fuoco al minimo e lasciate sobbollire per 3 o 4 ore circa fino a che il sugo si sarà un po’ ristretto e la carne risulterà morbidissima.
  9. Togliete il rosmarino e le foglie di alloro.
  10. Condite i ravioli con il sugo del tuccu genovese e servite la carne come secondo piatto.

 
Conservazione: il tuccu genovese si conserva per 2 giorni in frigo.
 

X