None None None

Ciceri e tria

Nunzia Bellomo

Nunzia Bellomo

4 persone

Le famiglie salentine ricordano Ciceri e Tria come un piatto d’infanzia, che si era soliti preparare con i ceci che avanzavano dai giorni precedenti.
La ricetta è davvero molto facile, seppure ogni persona la modifichi a suo piacimento, c’è chi ci aggiunge l’alloro, chi il peperoncino, la cannella o addirittura un mestolino di sugo e del formaggio.

Facile
60'
Primo

Ingredienti

  • 400 gr Ceci al naturale 400 g
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b Brodo vegetale (o acqua di cottura della pasta)
  • 1 Cipolla
  • q.b Olio di semi di girasole
  • q.b Olio extra vergine di oliva
  • q.b Pepe
  • 4 Pomodorini
  • q.b Rosmarino
  • q.b Sale

Prodotto utilizzato

Ceci al naturale

400 g

Preparazione

Preparazione per la tria:

  1. Su una spianatoia, disponiamo la semola a fontana.
  2. Lavoriamola con acqua e sale, fino ad ottenere un impasto liscio e compatto.
  3. Copriamola con pellicola e lasciamo riposare per circa mezz’ora.
  4. Stendiamo la sfoglia non troppo sottile con un matterello e tagliamo le strisce da 2 cm circa (per tagliarla va benissimo un rullo liscio o semplice coltello).
  5. Arrotoliamo ogni striscia su se stessa, uniamo i terminali e poggiamola su un canovaccio con della semola, lasciandola ad asciugare fino al giorno dopo.


Preparazione ceci:

  1. In una casseruola facciamo un fondo con olio, aglio e cipolla.
  2. Non appena la cipolla si scioglie, aggiungiamo un mestolo di brodo vegetale o un mestolo di acqua di cottura della pasta. Aggiungiamo anche un rametto di rosmarino e i pomodori tagliati a metà.
  3. A questo punto inseriamo i ceci De Rica, li copriamo con il brodo e lasciamo cuocere per una decina di minuti.
  4. Terminata la cottura dei ceci, ne preleviamo un mestolo abbondante e li frulliamo così da ottenere una purea ben consistente e teniamo da parte.
  5. Scaldiamo l’olio di semi di girasole e all’interno friggiamo una piccola parte (in genere è un terzo del totale) di pasta. Non appena dorata, la scoliamo e la teniamo da parte.
  6. Lessiamo la restante parte in acqua e sale. Non appena al dente, la preleviamo e la spostiamo nella casseruola con i ceci.
  7. Prima di portare in tavola, completiamo con olio crudo ed un pizzico di pepe.
  8. A questo punto inseriamo anche la parte di ceci frullati. Mescoliamo ed aggiungiamo la pasta fritta (frizzuli). Se serve, aggiungiamo ancora acqua di cottura e cuociamo fino a quando non sarà tutto perfettamente amalgamato.