Sapori di Campania

Famosa per la dolcezza del suo clima, la bellezza delle coste, la ricchezza della storia e l’amore per la cucina.


La Campania è una terra tutta da vivere! Il viaggio in questa splendida regione inizia dal mare, protagonista incontrastato, ricco di colori intensi, insenature e golfi, magnifici capolavori della natura. Si prosegue attraverso la ricca vegetazione mediterranea, in cui sono disseminati, come tesori, piccoli paesi ricchi di tradizioni e cultura. Il Vesuvio, misterioso e cupo, amato per la sua bellezza e temuto per la sua potenza. E Napoli, simbolo di passione intensa che unisce aspetti popolari e colti, sacri e profani, in un gioco di colori e musica che lasceiano senza fiato.

Musica, folklore, mare e natura non sono però gli unici protagonisti: la regione è famosissima anche per la sua cucina, tanto che spesso nell’immaginario collettivo di chi vive all’estero l’Italia è riassunta nelle specialità tipiche di questa regione: pizza e pasta, annaffiate dal dolce succo dei pomodori.

L’ampio panorama culinario campano prosegue con Sfogliatelle, Cuoppi, Frittate di Pasta, Babà… ce n’è per tutti i gusti!

Tra i piatti tradizionali troviamo la Parmigiana di melanzane alla napoletana, servita solitamente la domenica come contorno. Una pietanza ricca di profumi e sapori, preparata con le tipiche Melanzane “Cima di Viola” (Mulignana per i local): una varietà che si presenta con una forma allungata, buccia molto lucida e di colore viola scuro. Questa varietà viene coltivata soprattutto nell'Agro Nocerino-Sarnese e nell'Acerrano-Nolano. La sua polpa, particolarmente dolce, tenera e con pochissimi semi si presta alla preparazione di svariate ricette, perfetta per essere fritta e consumata con mozzarella di bufala o salsa di pomodoro.

La "Mulignana" campana è l'ingrediente principale della parmigiana di melanzane, che si sposa con un'altra specialità campana, la Mozzarella di Bufala DOP. La parmigiana infatti va rigorosamente preparata con questi due ingredienti, come vuole la tradizione, anche se la preparazione varia da paese a paese. A Salerno si prepara passando le fettine di melanzana prima nella farina e poi nell'uovo sbattuto prima della frittura, mentre a Napoli le fettine di melanzana vengono fritte prima e dopo la panatura.

I due elementi non si legherebbero perfettamente se non ci fosse lo zampino della passata di pomodoro: collante naturale che sgorga dai rossi frutti della terra e del sole, e rende perfetto il connubio tra melanzana e mozzarella, sancendo un triumvirato di gusto, colore e passione.

Durante la bella stagione sulle tavole regnano ruoti di Parmigiana di melanzane.

La melanzana è protagonista non solo di questa ricetta, ma anche di tante altre: le Melanzane a Fungitiello, la Caponata o le Melanzane arrostite o Mbuttunate (ripiene).

Oltre al salato, la si trova anche in versione dolce, meno conosciuta ma altrettanto golosa: E mulegnane cà ciucculata, le melanzane al cioccolato preparate, secondo l'antica tradizione, per la festa dell’Assunzione a Ferragosto.


Pronti a un tuffo nei sapori?
Iniziamo dalla Parmigiana!


#ViagginelGusto #DeRica #viaggioinitalia #RicetteDeRica